In primo piano

Venerdì 08 febbraio, 14:51

Incontro con Stefano Donati

LA 1, Cult tv, domenica 17.2, ore 22.00

Domenica Cult tv vi proporrà un incontro con l’artista e antiquario Stefano Donati,
le opere ispirate alla natura di Loris Cecchini e le insolite performance artistiche di Rosa Casado e Mike Brooks.

I l gioco dei ruoli
di Simona Ostinelli

La ricerca dell’equilibrio passa attraverso strade diverse. C’è chi lo trova in un’unica via e chi continua a sperimentare. È il caso di Stefano Donati, artista, antiquario e operatore culturale. Tanti momenti che si snodano in un unico racconto: dalla galleria aperta dal nonno Ugo a Roma alla sua formazione sempre nella capitale italiana, dalle mostre con la Transavanguardia al ritorno a Lugano. Un percorso stratificato, un groviglio di memorie ed emozioni, che Donati ha raccontato a Cult TV proprio partendo dalla sua ultima mostra alla Kunsthalle di Lugano: una vicenda cominciata agli inizi del Novecento e che non si è ancora conclusa.

Loris Cecchini. Natura artefatta
di Andrea Gnesutta e Simona Picchi

Loris Cecchini è tra gli artisti contemporanei che maggiormente si sono affermati negli ultimi 10 anni. Giovanissimo partecipa alla Biennale di Venezia per poi esporre le sue opere nei più importanti circuiti internazionali fino ad arrivare al MoMA di New York.
Nelle sue opere ispirate alla natura, riesce a contaminare tra di loro scultura, design, pittura, fotografia e architettura, in un’armonia geometrica che emoziona e meraviglia chiunque abbia l’opportunità di guardare i suoi lavori.

“Noi, qui e ora”
di Tiziana Conte e Gionata

Recentemente sono stati ospiti del Teatro Sociale di Bellinzona, una coppia di artisti che dal 2000 propongono delle originali perfomance che intendono stimolare delle riflessioni sull’interagire sociale e sui comportamenti collettivi. Sono la spagnola Rosa Casado e l’inglese Mike Brooks..
A Bellinzona i due artisti, ispirandosi al film del regista svedese Jorgen Leth “The perfect human”, hanno proposto la perfomance, “L’essere umano perfetto (e le cose che facciamo)”, un lavoro molto particolare che si inserisce in un più ampio progetto del Teatro Sociale, che intende radicarsi maggiormente sul territorio con produzioni originali. Infatti Rosa e Mike, per realizzare questa perfomance, hanno coinvolto una quindicina di volontari della regione che si sono messi in gioco con grande slancio, riflettendo sul significato “dell’essere umano perfetto”.

Lo sapevi?

Link

RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana, succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR logotipo